24/03/17

Faremo noi i conti a Sorical! #AcquaRAGGIA

Partita da Catanzaro, la storia delle tariffe illegittime applicate da Sorical farà il giro della Calabria. Andremo nei comuni a divulgarla, perché è uno scandalo volutamente nascosto. Durante l'incontro pubblico "#AcquaRaggia", tenuto oggi pomeriggio nella Sala dei concerti del Comune di Catanzaro. Sono intervenuti anche il legale Salvatore Gullì e l'attivista Giovanni Di Leo, dei movimenti per l'acqua pubblica, che hanno spiegato i dettagli sulle tariffe illegittime praticate dal gestore pubblico-privato Sorical, sia dal punto di vista giuridico che per le ricadute pratiche.
Il MoVimento 5 Stelle sta studiando con scrupolo quanto le tariffe illegittime abbiano inciso sulle tasche dei calabresi e sui debiti dei Comuni, iniziando da quello di Catanzaro, che nei giorni scorsi ha siglato una rateizzazione sul totale di 19milioni. Da qui in poi Luigi Incarnato dovrà dare precise risposte, sia per il suo ruolo attuale (commissario liquidatore di Sorical) sia per quello precedente, di assessore ai Lavori pubblici. Il governatore Oliverio non potrà restare muto e indifferente. Porteremo avanti anche iniziative legali, a difesa dei cittadini.
Il primo passo da compiere – ha detto Bianca Laura Granato – è il coinvolgimento dei cittadini. La comunità non può subire opacità di gestione. Abramo ha fallito in pieno, non solo sull'acqua. Una riprova è il riconoscimento meccanico di un debito di 19 milioni verso Sorical. Vogliamo capire come sia composta la somma e agire per la rideterminazione degli importi effettivamente dovuti.

L' acqua è un bene di tutti non un affare per pochi!




Invitiamo pertanto tutti i comuni calabresi ad approfondire questa scandalosa vicenda e fare quanto di propria competenza per ristabilire diritti e giustizia per tutti i cittadini calabresi.



LEGGI ANCHE:
La guerra dell'acqua calabrese
Acqua sporca nel Vibonese: nuova interrogazione parlamentare del M5S.
Una ricchezza che non possiamo più trascurare
In Calabria mezzo miliardo di litri d’acqua immesso nella rete viene disperso
Arsenico nell'acqua oltre i limiti a Catanzaro: "ingiustificabile il silenzio della Sorical e della Regione”
L'acqua non si vende, l'acqua di difende!
Il Tar Calabria conferma le nostre denunce, le tariffe della Sorical sono illegittime!
Vendono l'acqua e calpestano la volontà popolare
Tariffe Sorical illegittime: esposto in procura del MoVimento 5 Stelle
Acqua: in Calabria paghiamo tariffe illegittime alla Sorical S.p.a sin dal 2001!
Borgia (CZ): venga garantito ai cittadini il diritto all'acqua!
Acqua: Sorical non può ricattare i comuni
La Sorical e l’acqua che non c’è, il M5S presenta un esposto all’Autorità
A Crotone continuano a tagliare l'acqua
Serra San Bruno: il sindaco Rosi pubblichi le analisi dell'acqua
#AcquaSporca, in Calabria la velenosa vicenda del caso Alaco
Alaco: acqua sporca ed emergenza salute
Interrogazione parlamentare sulla SORICAL

0 commenti:

Posta un commento