01/06/16

Ecoballe: il governo deve fare chiarezza!

Visto che la Regione Calabria e la Regione Campania tacciono, sarà il governo a dover chiarire la vicenda sullo smaltimento e trasferimento a Lamezia Terme di una parte delle ecoballe campane, aggiudicato dall’azienda Ecosistem. A riguardo ho depositato oggi un'interrogazione il Ministro dell’Ambiente Galletti.
La Ecosistem ha sprecato tempo ad insultarmi, piuttosto che a rispondere alle mie domande. A questo punto dovrà essere il governo a dare le informazioni dettagliate a riguardo che, ad oggi, latitano. Tutto questo crea preoccupazione, non vorrei che stia mancando chiarezza grazie all’imminenza della tornata elettorale per le amministrative del 5 giugno. Nel frattempo sulla stampa nazionale si legge che sulla reale destinazione delle ecoballe verrà mantenuto il massimo riserbo per evitare mobilitazioni popolari. Come al solito si rinuncia alla trasparenza, ma in nome di cosa?
Dovranno chiarire il tragitto che le ecoballe faranno per giungere in Portogallo e da quale porto salperanno le navi. In più dovranno spiegarci in base a quale accordo transnazionale verranno trasferite all’estero, visto che dalla Romania (che riceverà altre ecoballe campane) sostengono che nessuna informativa sia arrivata sul tavolo del loro governo in più, l’introduzione in Romania di rifiuti di qualsiasi genere al fine di eliminarli, è proibito dalla legge. Ci spieghino anche in base a quale accordo infraregionale avverrebbe il trasferimento dalla Campania alla Calabria. Soprattutto dovranno chiarire ai cittadini in che modo avverrà lo smaltimento di tutte le ecoballe.
È assurdo che la Ecosistem la butti in caciara evitando di rispondere alle domande lecite che i cittadini di Lamezia Terme e della Calabria si stanno ponendo in questo momento. Invito nuovamente l'assessore all'ambiente Rizzo a svegliarsi su questa vicenda altrimenti è meglio che si dimetta.

0 commenti:

Posta un commento