05/11/15

Fiumi di parole...e di percolato!

Con Federica Dieni abbiamo depositato una nuova interrogazione parlamentare sulla discarica di ‪Casignana‬ (RC) a seguito delle notizie apparse sulla stampa secondo cui il maltempo dei giorni scorsi avrebbe causato un vero e proprio disastro ambientale dovuto allo sversamento del percolato contenuto nelle vasche.
Si tratta di un disastro preannunciato e per cui avevamo già allertato il Ministro dell’‪Ambiente‬ con la mia prima interrogazione parlamentare depositata ad aprile 2015, ancora senza risposta. A quanto pare oggi sarebbe impossibile mettere in sicurezza l’area, anche a causa dell’assenza di fondi.
È necessario un intervento rapido che contenga il disastro. Il rischio è che il territorio rimanga irrimediabilmente compromesso, anche per attenuare i rischi della salute dei cittadini connessi allo sversamento di percolato nelle falde acquifere e dunque sui terreni agricoli e nell’acqua del mare.
Dopo aver gestito l’emergenza bisogna che il governo si impegni per individuare i responsabili di questa vera e propria tragedia. Spero anche che il governatore ‪Oliverio‬ abbia sentito la notizia e che si renda conto dei danni incalcolabili a cui possono portare le recenti scelte in tema di gestione dei rifiuti.

LEGGI ANCHE:
Scongiurare il pericolo ambientale della Discarica di Casignana (RC)

Ecco le foto scattate durante la mia visita ispettiva sul luogo della discarica giorno 9 novembre 2015


0 commenti:

Posta un commento