11/09/15

Torna l'obbligo di indicare in etichetta lo stabilimento di produzione dei prodotti alimentari

Dopo un lungo fiato sul collo‬ in Parlamento finalmente torna l'obbligo di indicare in ‪‎etichetta‬ lo stabilimento di produzione nei prodotti alimentari!
Una vittoria fondamentale per orientarsi nella scelta di un prodotto rispetto ad un altro e per difendere il Made in Italy dalla possibilità di contraffazioni.
Il Consiglio dei Ministri ha infatti reso di nuovo obbligatoria l'indicazione della sede dello stabilimento di produzione o confezionamento per i prodotti alimentari (art. 4 della legge di delegazione europea). Un elemento fondamentale per la tracciabilità del made in Italy e per il rispetto dei consumatori che era stato abolito dal regolamento europeo 1169/2011 in materia di etichettatura degli alimenti.
Ora la palla passa all'Unione Europea che dovrà dare l'ok finale alla decisione italiana. E pensare che se il Governo avesse accolto sin dallo scorso dicembre la mia proposta di legge, ci saremmo tenuti stretta l'etichetta dei prodotti già 9 mesi fa, quando i lanciai insieme alle Associazioni una grande mobilitazione: dalla petizione all'appello a tutti i cittadini per far sentire la propria voce al ministero dell'Agricoltura con un mailbombing.
All'epoca per l'Esecutivo sarebbe stato sufficiente comunicare all'Unione Europea che l'Italia intendeva mantenere in etichetta l'indicazione della sede dello stabilimento.
Ma invece... il Governo ha preferito fare orecchie da mercante e arrivare in ritardo...
Forse la prossima volta sarà meglio per l'Esecutivo ascoltare le proposte del MoVimento 5 Stelle.
Ad uscirne vincenti saranno innanzitutto i cittadini.
Nel frattempo prosegue la nostra battaglia per contrastare tutte quelle misure che mettono a rischio le eccellenze agroalimentari del Belpaese.

LEGGI ANCHE:
Etichettatura: "Governo rispetti volontà popolare di mantenere lo stabilimento di produzione"
Etichettatura alimentare: la storia sulle mancanze del governo Renzi continua...

Etichettatura (M5S): il governo ancora latita sui decreti attuativi!
Etichette alimenti: è urgente, salviamole insieme!
Specificare in etichetta lo stabilimento di produzione: qualcosa si muove!
Mantenere l’obbligatorietà di indicare in etichetta la sede dello stabilimento di produzione

0 commenti:

Posta un commento