12/09/15

Scoperta un'altra terra dei fuochi vicino Catanzaro?

Sulla discarica segreta nel Comune di Borgia, rivelata dal Corriere della Calabria, chiederemo immediatamente l’intervento della magistratura e del Ministro dell’ambiente per scovare i colpevoli.
Nei giorni scorsi ho ricevuto la documentazione del caso, per cui interesseremo la procura e il Ministro dell’Ambiente. Vogliamo trovare i responsabili, anche politici, di questo reato ambientale. Bisogna accertare da quanto tempo va avanti l'attività criminale e come sia possibile che le amministrazioni locali, l'Arpacal e le autorità competenti non si siano accorti di nulla. È risaputo l’interesse della criminalità organizzata nel traffico illecito di rifiuti in Calabria. Una prova così evidente ci ha lasciati a bocca aperta, perché il sito in questione è nel bel mezzo di una zona a chiara vocazione agricola. I cittadini del comprensorio stanno già pagando caro il prezzo della discarica, con una percentuale di tumori impressionante. Nessuno può restare indifferente. In quel sito vengono, con ogni probabilità, smaltiti anche rifiuti speciali. È l'ennesima, gravissima denuncia del MoVimento 5 Stelle.




0 commenti:

Posta un commento