12/08/15

Alluvione a Rossano: "Un altro disastro annunciato"

Quanto successo in queste ore a Rossano e Corigliano è un disastro prevedibile e annunciato.
Il MoVimento 5 Stelle da diverso tempo  ha consegnato alle prefetture di tutta la Calabria un piano contro le emergenze sul dissesto idrogeologico, ovvero un pacchetto di risoluzioni già depositate in Parlamento e che chiediamo venga adottato in via d’urgenza (decreto legge) per affrontare la situazione emergenziale dovuta al dissesto idrogeologico. Si tratta soltanto della la prima fase di una politica di gestione del territorio che prevede, nel medio termine, l’introduzione di strumenti finanziari e di pianificazione e, nel lungo periodo, una gestione urbanistica ispirata alla riduzione del consumo di suolo.

Alla luce dei mutamenti climatici in atto, le piogge e le calamità naturali saranno sempre più frequenti. Questo non deve però servire da alibi per coprire le evidenti responsabilità dell’uomo, che possono essere riassunte in tre punti principali: gestione del territorio dissennata; drammatica mancanza della cultura del rischio sia negli amministratori che nella cittadinanza; organizzazione

della macchina amministrativa che non agevola risposte tempestive al problema del dissesto idrogeologico. L’attuale situazione è chiaramente figlia delle scelte senza senso che da decenni operano i partiti tradizionali sul territorio. 
Il governo continua ad investire in trivelle ed in impianti inquinanti, ma gli investimenti veramente utili alla Calabria ed al Paese, sono quelli per la prevenzione del dissesto idrogeologico e le bonifiche dei territori. Investimenti che creerebbero un circolo virtuoso che gioverebbe alle nostre economie, creando molti più posti di lavoro e ricchezza reale rispetto agli strumenti su cui punta il governo Renzi, che ingrossano soltanto le tasche di lobbies e circoli d’affari.
La vecchia politica continua a far finta di nulla, intervenendo soltanto per gestire l’emergenza e riparare i danni. La natura nel frattempo non fa sconti a nessuno.

PS servono generi alimentari, copertine per la notte, fazzolettini di carta, medicinali ( lobivon, triatec, augmentin sospensione per bambini, plavix, metforal) , pannolini, chi può li porti al centro di raccolta, palazzetto dello sport Rossano scalo.
L'unità operativa per coordinare i soccorsi è al COMMISSARIATO DI POLIZIA DI ROSSANO. Chi può dare la disponibilità ed è attrezzato anche con mezzi ( fuoristrada e/o quanto può essere utile per la situazione )può recarsi lì.
Condividete tutti!

0 commenti:

Posta un commento