21/07/14

Infocontact, il Ministro del Lavoro intervenga urgentemente!

Il Governo si interessi immediatamente alla vertenza dei lavoratori di Infocontact e faccia quanto possibile per garantire un futuro ai 1800 lavoratori interessati. Oggi ho depositato un’interrogazione parlamentare con l’intento di spingere il Ministro del lavoro Giuliano Poletti ad assecondare le richieste dei lavoratori calabresi, che richiedono l’apertura di un tavolo di crisi che risolva la vertenza. Non basta manifestare la propria vicinanza ai lavoratori attraverso i soliti comunicati stampa. Servono azioni concrete che consentano di evitare che altri 1800 lavoratori arricchiscano le fila dei disoccupati. In Calabria vengono spesso aperte le porte ad imprenditori che, approfittando delle speranze dei cittadini, colgono al volo l’occasione di trasformarsi in ‘prenditori’ per sfruttare le agevolazioni fiscali garantite dallo Stato per poi chiudere i battenti e scappare, lasciando le famiglie sul lastrico.
I calabresi non devono più cadere nel tranello del lavoro offerto dai politici in cambio di un favore. Ho vissuto in prima persona la medesima esperienza dei lavoratori di Infocontact, essendo reduce da un’esperienza lavorativa in Phonemedia e capisco cosa stanno provando i lavoratori in questo momento delicato. Auspico che il Ministro Poletti risponda al più presto alla nostra interrogazione e promuova, insieme alle parti sociali ed economiche interessate, soluzioni condivise che risolvano al meglio questa ennesima emergenza lavorativa in Calabria.

0 commenti:

Posta un commento