02/02/14

Il Parco Archeologico di Monasterace sta crollando, non c'è più tempo!!


Domani il MoVimento 5 Stelle chiederà un incontro urgente con il Ministro Bray per cercare una soluzione rapida ed efficace per salvare il parco archeologico di Monasterace (RC) che rischia di crollare sotto i colpi delle mareggiate di questi giorni. Non possiamo più aspettare, vista la tragica situazione del tempio dell'antica Kaulon, nel parco archeologico di Monasterace, che sta letteralmente crollando a mare in queste ore a causa delle violente mareggiate che stanno colpendo la Calabria. L'immobilismo della politica si è tradotto nel serio rischio di vedere scomparire la nostra storia e il nostro futuro sotto i colpi del maltempo degli ultimi giorni. A seguito del maltempo che aveva colpito la Calabria jonica a fine novembre, avevo già denunciato attraverso un'interrogazione parlamentare il rischio a cui era sottoposta l'antica Kaulon, portata alla luce da circa dieci anni di scavi nella zona. Avevo già pregato il Ministro Bray attraverso l'interrogazione ad impegnarsi per non vedere scomparire l'importante centro storico/culturale di Monasterace, ma le nostre prediche sono rimaste inascoltate quanto quelle della soprintendenza ai beni culturali, che da mesi reclamano un intervento urgente per salvare il parco archeologico. Una settimana fa insieme agli attivisti del M5S avevo provveduto a visitare di persona il parco archeologico di Monasterace ed a lanciare, attraverso questo blog ed un comunicato stampa, un ulteriore disperato appello alle istituzioni, denunciando la latitanza dell'assessore regionale Caligiuri e proponendomi come punto di riferimento in Parlamento per poter risolvere la faccenda. Ma la classe politica calabrese sembra non interessarsi del patrimonio della nostra magnifica regione, che invece potrebbe rappresentare un importante volano di sviluppo per rilanciare il turismo nella nostra terra, che non è solo bel mare e splendide montagne, ma anche storia e cultura di rilievo internazionale. Mi sto già muovendo, insieme ad alcuni attivisti del MoVimento Cinque Stelle della zona, per ottenere un appuntamento anche con l'assessore Caligiuri a cui verrà chiesta un'azione concreta ed immediata. Siamo tutti pronti a fare di tutto affinché venga tutelata la conservazione del nostro patrimonio storico!

0 commenti:

Posta un commento