05/02/14

Ho sentito il Ministro Bray per la situazione del parco di Monasterace

La situazione del parco archeologico di Monasterace (RC) sembra compromessa. Dalle notizie che mi arrivano dagli attivisti della zona, sembra che il massimo che possa essere fatto al momento è salvaguardare da ulteriori danni la parte del parco ancora a rischio. Ho sentito telefonicamente il Ministro Bray, che ha tentato di tranquillizzarmi garantendomi il suo impegno affinché l'antica Kaulon non vada del tutto perduta. Ho fatto notare che i 300.000 euro stanziati dal Ministero potrebbero non essere sufficienti ad operare in maniera efficace per evitare che le mareggiate portino via l'intero parco e che vengano quindi salvaguardati gli scavi archeologici. Mi ha risposto che purtroppo il Ministero non ha ulteriori fondi a disposizione e che non conosce i dettagli delle opere che verranno messe in atto per salvare il salvabile, per cui attende notizie dagli enti regionali preposti. Oltre a denunciare il forte rischio che l'antica Kaulon scompaia sotto i colpi delle mareggiate, ho denunciato al Ministro la presenza (ravvisata da alcuni cittadini di Monasterace) di alcuni “sciacalli notturni” che spesso sono stati visti in zona a rubare i reperti storici contenuti nel Parco. Bray mi ha garantito che provvederà a far si che venga migliorata la vigilanza in zona. Chiaramente spero che il Ministro mantenga la promessa e che provveda subito a fermare questo ulteriore scempio. Ho cercato di mettermi in contatto anche con l'Assessore regionale Caligiuri il quale, attraverso la sua segreteria, mi ha garantito che mi contatterà in giornata. Sto facendo veramente di tutto per tentare di accendere i riflettori su questa “tragedia culturale” che sta colpendo la mia regione. Credo fermamente che il rilancio dell'intera Calabria debba passare attraverso la valorizzazione delle ricchezze storiche e culturali che possiede e che quindi passata l'emergenza siano necessari i dovuti sforzi per costruire sulla storia della Calabria delle solide basi per un futuro più roseo dell'intera regione. Il MoVimento 5 Stelle si adopererà con forza per far si che i nostri proclami non rimangano inascoltati.

0 commenti:

Posta un commento