24/07/13

La Calabria e le sue ricchezze ignorate


Sotto i nostri piedi esistono antichi tesori che ignoriamo inconsapevolmente. In ‪‎Calabria‬ è stato trovato il piu' grande mosaico ellenico risalente tra la fine del IV ed i primi decenni del III sec. a.c. precisamente a Monasterace Marina, nell'antica Kaulonia. Un patrimonio storico e culturale unico al mondo!!
Occorre un censimento di tutte le aree archeologiche e la stesura di un piano di valorizzazione e recupero delle stesse. Troppe risorse sono state abbandonate, degradate e calpestate da una classe politica incosciente e incapace di puntare tutto sulla cultura, sulla bellezza, sui valori storici e paesaggistici.
Creiamo consapevolezza soprattutto alle nuove generazioni inserendo, nei programmi scolastici regionali, la materia “Storia della Calabria” e realizzaziamo progetti di diffusione e conoscenza delle aree archeologiche, dei luoghi di interesse storico e culturale della regione.
Avviamo una vasta campagna di scavi con l'obiettivo di accrescere il numero e il valore delle risorse archeologiche regionali che occupino tutti i ragazzi calabresi con una formazione specifica nel settore (archeologi, studenti, appassionati, associazioni culturali) e che attirino studiosi, appassionati e turisti.
La conoscenza rappresenta il vero motore dello sviluppo di cui abbiamo bisogno.

1 commenti:

Posta un commento